Antonio Rossini

Come eutanasia un cane in casa da soli

Chiunque abbia avuto un cane anche solo una volta nella vita, anche brevemente, sa che gioia sia. Forse nessun'altra creatura vivente è capace di un amore così disinteressato e totalizzante per gli esseri umani. Ma la vita di un cane è molto più breve della nostra, e tutti i proprietari devono dire addio prima o poi...

Non capita spesso che i cani muoiano pacificamente nel sonno per cause naturali. Purtroppo, ci sono molte malattie che rendono impossibile una vita comoda e felice per il tuo animale domestico. Inoltre, le conseguenze di incidenti e lesioni varie non sono sempre curabili. E se la medicina fallisce, molti proprietari considerano l'eutanasia umana dell'animale. Alcuni considerano anche di fare l'eutanasia del cane a casa loro. Analizziamo, punto per punto, i punti principali di questo difficile argomento che sono discutibili per i proprietari di animali domestici.

Quando l'eutanasia è necessaria

Molti buoni proprietari si chiedono se hanno il diritto di decidere quando il loro animale deve morire. Non stiamo assolutamente sostenendo un'eutanasia sconsiderata e incontrollata. Vorremmo sottolineare che se c'è l'opportunità di prolungare la vita del vostro cane - purché sia libero dal dolore cronico e possa godersi questa vita - certamente la sua vita dovrebbe essere salvata (molti punti esclamativi).

Ma nei casi in cui la medicina è impotente e il cane sta soffrendo, se soffre e/o non riesce a mangiare, non riesce a liberarsi e/o ha difficoltà a respirare - in generale, in tutti i casi in cui nulla può alleviare la sua condizione, l'eutanasia indolore è la misura migliore. E abbiamo i mezzi per farlo.

Ancora una volta: nel caso di un cane con una malattia incurabile accompagnata da dolore e altre condizioni di vita, l'eutanasia è necessaria. Nel caso di malattie incurabili che minacciano anche altre persone e animali - come la rabbia - l'eutanasia è necessaria. In altri casi ci sono delle opzioni.

Quando l'eutanasia NON è necessaria

Parliamo dell'altro estremo. Alcune persone prendono la vita di un animale troppo semplicemente e si considerano in diritto di eutanasia se l'animale è semplicemente annoiato o è diventato scomodo per un motivo o un altro. Questa è la posizione sbagliata da prendere.

La seguente è una lista di ragioni per cui la maggior parte degli animali domestici innocenti vengono "messi a morte": il proprietario si è trasferito in un'altra città; la nascita di un bambino; allergie all'animale; comportamento aggressivo (l'animale ha morso qualcuno); l'animale caga nei posti sbagliati; circostanze cambiate o una malattia di un altro proprietario; o l'animale non può permettersi di essere curato. Queste non sono ragioni per l'eutanasia. In ognuno di questi casi, i proprietari devono trovare una nuova casa e un nuovo proprietario per i loro animali, e ci sono decine di modi per farlo, e fortunatamente abbastanza persone che non possono essere indifferenti.

Devo parlare separatamente delle malattie curabili e del loro aspetto finanziario. Le malattie e le terapie oggi sono costose sia per le persone che per i loro animali domestici. Se un animale domestico può essere trattato, ma il proprietario non può permetterselo, si dovrebbe ricorrere alle organizzazioni di volontariato. Anche la raccolta di fondi sui social media può essere organizzata - come detto sopra, ci sono molte persone preoccupate e se tutti donano un po', il vostro animale domestico può avere la possibilità di una vita lunga e felice con voi. Non c'è bisogno di essere timidi qui, perché è in gioco qualcosa di più importante del tuo orgoglio: la vita di una creatura vivente.

Come eutanasia un cane

Quindi, se non ci sono opzioni per rendere più facile la vita di un cane, la prossima domanda è come fare l'eutanasia correttamente. Ci sono molti articoli sul web che possono spaventare un proprietario inesperto ad abbandonare la procedura, o ad eseguirla da solo. Scrivono di cani e gatti che muoiono in una terribile agonia per soffocamento, e che in realtà sono immobilizzati, il loro respiro non è palpabile, ma la morte non avviene al momento dell'iniezione. I corpi paralizzati vengono presumibilmente rimossi e scaricati da qualche parte, dove gli animali in piena coscienza, ma incapaci di muoversi, muoiono in una terribile agonia.

In parte a causa di tali pubblicazioni, e in parte per il desiderio di risparmiare, alcuni proprietari decidono: se vuoi che sia fatto bene, fallo da solo. E iniziano a cercare su internet per scoprire come fare l'eutanasia di un cane a casa.

Voglio fare una semplice analogia. Se hai a casa, diciamo, il problema con il cablaggio, e non capisci il cablaggio e l'elettricità, faresti un video tutorial da YouTube te stesso picking a fili, sperando che non sarà zabivayut scossa elettrica, e che dopo la vostra azione sacra nell'appartamento non è un corto circuito? Se hai la testa sulle spalle, non credo. Un organismo vivente - il corpo del vostro cane, in questo caso - è un sistema molto più complesso dell'impianto elettrico della vostra casa o di altri sistemi domestici. Inoltre, ogni creatura vivente ha una propria personalità che può essere spiegata da una combinazione di fattori, tra cui l'età, le condizioni mediche preesistenti e passate, il peso, la razza (se si parla di un cane), e così via. Solo un esperto sarà in grado di prendere in considerazione tutte le caratteristiche del suo cane. Lei, anche dopo aver cercato sul web, non ha abbastanza conoscenza e comprensione dei processi fisiologici, né conosce le leggi che regolano l'azione di certi farmaci sul corpo. Non è certo, inoltre, che sarete in grado di distinguere tra un articolo che fornisce effettivamente un'informazione adeguata dal punto di vista veterinario e le invenzioni di ignoranti. E così, se volete eutanasia da soli, non potete garantire che il vostro cane passi in modo indolore e pacifico.

L'eutanasia di un cane a casa è generalmente una buona idea, poiché il cane si sentirà più sicuro e meno timoroso in un ambiente familiare e vicino al suo proprietario. Il processo di eutanasia dovrebbe comunque essere lasciato al veterinario.

E la scelta del veterinario deve essere fatta con attenzione. Anche a casa, quando un cane viene sottoposto a eutanasia, il primo passo dovrebbe essere che il veterinario lo immerga in un anestetico completo - il tipo usato in chirurgia - e solo allora inietti il farmaco che fermerà le funzioni vitali del cane. Dovresti scoprire in anticipo quale metodo usa il veterinario e quali farmaci userà. E se il veterinario insiste per un'eutanasia in una sola fase, senza anestesia, non esitate a rifiutare.

Le informazioni sul principio d'azione di qualsiasi farmaco possono essere trovate sul web. È importante tenere presente che, senza una conoscenza dettagliata dell'anatomia e della fisiologia del tuo cane, non sarai in grado di trovare il prodotto (o il cocktail di prodotti) giusto per lui e di stabilire la dose ottimale. Se vuoi assicurarti che il tuo cane muoia in modo pacifico e indolore, è meglio lasciare il processo di eutanasia ai professionisti.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}