Antonio Rossini

Eutanasia del Cane

Gli animali domestici non vivono a lungo come gli umani. Pensare all'eutanasia - letteralmente, una "morte dolce e facile" - è qualcosa su cui nessun proprietario di animali domestici ama soffermarsi, ma purtroppo è una decisione che molti proprietari di cani alla fine devono affrontare. Prendersi la responsabilità di una morte pacifica e senza dolore è l'atto più gentile che un proprietario può fare per un animale molto amato.

Se stai considerando l'eutanasia di un cane sano, non dimenticare che il rehoming potrebbe essere un'opzione migliore. Chiedi consiglio al tuo veterinario - molti possono aiutarti a risolvere i problemi comportamentali e hanno informazioni sul rehoming.

Il mio cane soffre o è la vecchiaia?

Parlane sempre con il tuo veterinario. Non aver paura di visitare il veterinario il prima possibile. Molti dei segni della vecchiaia, come l'artrite, possono essere alleviati. I problemi del tuo cane possono essere curabili - e un trattamento precoce riduce la sofferenza.

I cani non mostrano necessariamente il dolore piangendo o ululando. La valutazione del dolore a lungo termine può essere difficile anche per i veterinari, dato che gli animali (e le persone) tendono ad adattare il loro comportamento per farvi fronte. A volte l'unico modo è provare a usare antidolorifici (usare solo quelli prescritti da un veterinario) per vedere se il tuo cane si ravviva.

Il tuo cane potrebbe soffrire se c'è stato un cambiamento nel comportamento, una perdita di appetito o una riluttanza a giocare o a muoversi. Può anche essere un segno di dolore se il tuo cane è irrequieto o non sembra riuscire a mettersi comodo, o se è seduto o sdraiato in una posizione anormale, o se il tuo cane sembra teso o ritirato, o ha perso entusiasmo per la vita. Discuti sempre i sintomi del tuo cane con il tuo veterinario. Tutti questi segni possono essere causati da problemi diversi dal dolore.

Arrivare alla decisione di eutanasia del tuo cane

Parlane con il tuo veterinario e con la tua famiglia e i tuoi amici. Le domande a cui pensare includono:

  • Il tuo cane può ancora mangiare, bere, dormire e muoversi abbastanza comodamente?
  • Lui o lei risponde alla tua presenza e ti saluta?
  • Il momento della pappa suscita interesse?

L'incapacità persistente e incurabile di mangiare, il vomito, i segni di dolore, angoscia o disagio, o la difficoltà a respirare sono tutte indicazioni che l'eutanasia dovrebbe essere considerata. Tu e la tua famiglia conoscete il tuo cane meglio di chiunque altro, quindi cerca di dare un giudizio ragionato sulla sua qualità di vita. Il tuo veterinario ti aiuterà in questo e spesso ti farà una raccomandazione. Se speri in un miglioramento delle condizioni del tuo cane, stabilire un limite di tempo può essere un'opzione sensata. Purtroppo, pochi cani muoiono pacificamente nel sonno a casa. La maggior parte raggiunge un punto in cui la qualità della loro vita è insoddisfacente, e deve essere presa una decisione per l'eutanasia.

Vivere con un cane cronicamente malato può essere emotivamente (e finanziariamente) estenuante. Spesso c'è un notevole impegno di tempo per la cura. Non tutti i proprietari sono in grado di farcela e, se non c'è alcuna possibilità di recupero e non siete in grado di dare al vostro cane il grado di cura necessario per una vita confortevole, potrebbe essere meglio optare per l'eutanasia. Con alcuni cani invalidi c'è la possibilità di un deterioramento improvviso e imprevedibile. Se non siete in grado di fare in modo che il vostro cane riceva cure di emergenza (tutti i veterinari nel Regno Unito devono provvedere a questo) l'eutanasia può essere un'opzione migliore.


Cosa succede realmente durante l'eutanasia?

Considera di prendere del tempo libero dal lavoro per superare l'evento. Spiega la situazione alla receptionist quando prendi l'appuntamento perché spesso puoi scegliere un momento tranquillo per la tua visita all'ambulatorio. Può essere una buona idea che un amico o un membro della famiglia venga con te per aiutarti. Alcuni veterinari accetteranno di fare visite a domicilio se preferisci questa opzione. Se il tuo cane è già ricoverato, allora puoi chiedere di visitarlo e dirgli addio se lo desideri. Tuttavia, se il vostro animale è sotto anestesia, potrebbe essere più gentile acconsentire all'eutanasia senza svegliarlo, e forse vederlo dopo.

Quella che segue è una descrizione dettagliata del processo. Alcuni degli eventi descritti possono essere angoscianti, ma ricorda che il tuo cane perde rapidamente coscienza e non può sentire il dolore da quel momento in poi.

Normalmente dovrai firmare un modulo di consenso.

L'eutanasia viene solitamente effettuata iniettando una dose eccessiva di anestetico nella vena della zampa anteriore, sebbene l'iniezione possa essere fatta anche in altre aree del corpo. Il cane viene tenuto da un'infermiera e gli viene rasato un piccolo pezzo di pelo. Tutto ciò che il cane sente è una piccola puntura dell'ago - poi l'iniezione è indolore.

Occasionalmente, un cane può emettere un piccolo grido quando viene fatta l'iniezione - come con tutti gli anestetici, c'è una breve sensazione di vertigine quando il farmaco fa effetto. L'incoscienza segue entro pochi secondi, spesso prima che l'iniezione sia finita. La morte avviene entro un paio di minuti quando il cuore smette di battere. Potrebbe volerci un po' di più se l'animale è estremamente malato o ha una cattiva circolazione. A volte in questo caso può risultare difficile per il veterinario trovare una vena.

Se un cane è agitato o irrequieto, allora il veterinario può dare prima un sedativo, ma trovare una vena può essere più difficile e l'iniezione può funzionare più lentamente.

Nei pochi minuti dopo la morte si può vedere un movimento muscolare riflesso, o dei rantoli involontari. Questi non sono segni di vita, infatti, sono riflessi che denotano che la morte è avvenuta. Gli occhi di solito rimangono aperti e la vescica a volte si svuota.

La stragrande maggioranza delle eutanasie procede senza problemi e rapidamente con poca sofferenza per l'animale. Anche se ci sono difficoltà, è comunque una procedura rapida che può risparmiare al tuo cane molti giorni o settimane di sofferenza e una fine dolorosa.

Dovresti rimanere con il tuo cane durante l'eutanasia?

Questa è interamente una vostra scelta. Può essere di conforto per te vedere che l'eutanasia è di solito un processo rapido e delicato, ma cerca di non sentirti in colpa se non ti senti in grado di assistere - se sei molto turbato allora questo potrebbe turbare il tuo cane. I veterinari e gli infermieri scelgono la loro professione perché vogliono aiutare gli animali. Puoi contare su di loro per trattare il tuo cane con simpatia anche in tua assenza. Se lo desideri, chiedi di vedere il tuo cane dopo. Alla fine ti sarà probabilmente offerta la possibilità di stare da solo con il tuo animale per qualche minuto.

Quanto costa l'eutanasia per un cane?

Il costo medio dell'eutanasia di un cane va dai 120 ai 300 Euro.  Il prezzo varia a seconda di alcuni fattori diversi.

Eutanasia del cane costi

Prezzo

Cani fino a 10 kg

da 120 €

Cani fino a 15 kg

da 140 €

Cani fino a 30 kg

da 180 €

Cani fino a 50 kg

da 230 €

Cani oltre i 50 kg

da 300 €


È possibile avere il vostro animale domestico addormentato presso l'ufficio del veterinario, o si può decidere di pagare un po 'di più per avere qualcuno venire amministrare la procedura nel comfort della propria casa. Essere circondati da immagini e odori familiari può aiutare a mettere il vostro cane più a suo agio e dare ad entrambi un confortevole ultimo momento insieme a casa. Il costo di una procedura in casa inizia intorno ai 120 euro e sale fino a 300 euro a seconda di quanto lontano si vive dall'organizzazione e il peso del cane.

Cosa succede dopo l'eutanasia?

La maggior parte delle persone opta per la cremazione organizzata dal veterinario. Di solito, questa è una cremazione comune con altri cani, ma si può organizzare la restituzione delle ceneri individuali, anche se questo può essere costoso. Ci sono cimiteri per animali domestici per i quali i veterinari di solito hanno i dettagli, o si può portare il corpo a casa per la sepoltura. Se siete indecisi, i veterinari di solito possono conservare il corpo mentre voi considerate. Non siate imbarazzati a chiedere se desiderate tenere una ciocca di capelli, o eseguire una cerimonia come dire una preghiera - i veterinari sono abbastanza abituati a queste richieste e saranno comprensivi.

È del tutto naturale sentirsi sconvolti quando il vostro cane muore. Dopo tutto, il tuo cane è un amato membro della famiglia. Non siate imbarazzati nel mostrare le vostre emozioni - il personale veterinario si aspetta che siate sconvolti. Ci vuole tempo per superare la perdita di una persona cara e, sebbene le reazioni siano diverse, molto spesso può seguire un misto di sentimenti - tristezza, solitudine e rabbia.

Cerca di non sentirti in colpa o di incolparti - la decisione per l'eutanasia è presa con l'interesse del tuo cane a cuore per evitare la sofferenza. Alcune persone si trovano a chiedersi se hanno fatto la cosa giusta. È normale sentire qualche dubbio, anche se questo si attenuerà col tempo.

Preparati a sentire la casa vuota al tuo ritorno. Cerca di fare tesoro dei tuoi ricordi e parla con la famiglia e gli amici. Se hai domande sulle condizioni del tuo cane, parlane con il tuo veterinario. A volte la famiglia, gli amici e i colleghi di lavoro che non hanno vissuto un rapporto speciale con un animale, possono essere poco comprensivi o fare commenti poco utili. Può essere utile parlare con qualcuno che capisca i tuoi sentimenti.

Per i bambini può essere particolarmente sconvolgente, perché potrebbe essere la loro prima esperienza di morte. I bambini hanno bisogno di sostegno anche se non sono esteriormente turbati. Parlate loro onestamente di quello che sta succedendo e, per quanto possibile, coinvolgeteli nel processo decisionale. Rituali come i funerali, fare un memoriale o assemblare un album con i ricordi del cane possono aiutare.

Siate preparati alle domande sulla morte e sulla sua definitività. Per gli adolescenti la perdita di un cane può essere particolarmente difficile, poiché il cane può essere il membro della famiglia a cui si sentono più vicini. Per i giovani che hanno altre difficoltà nella loro vita, la perdita di un animale domestico può essere devastante, e può essere ragionevole cercare un consiglio professionale.

Gli altri cani possono notare la perdita e reagire ad essa. Potrebbero essere sconvolti e perdere l'appetito per uno o due giorni. Può essere d'aiuto se vedono il corpo del cane deceduto. Dare loro un'attenzione extra può fornire un po' di conforto.

Un altro cane?

Prima o poi potresti iniziare a pensare di prendere un altro cane. Non ci sono due cani uguali e, anche se un altro può avere caratteristiche in comune con il tuo cane precedente, lui o lei avrà una personalità diversa. La vostra relazione non sarà una "sostituzione", ma può comunque essere molto gratificante.

Ognuno è diverso, e quando sentirete di volere un altro cane, probabilmente scoprirete che il nuovo cane è un degno successore. La conoscenza che avete acquisito nel prendervi cura del vostro cane potrebbe essere messa a frutto nel prendersi cura di uno dei tanti cani che si trovano attualmente nei rifugi per mancanza di un proprietario esperto.


Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}